La natura non fa nulla di inutile.
(Aristotele)

Campidoglio_-_topiario_lupa_1220101

Di Lalupa – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/

L’arte topiaria o ars topiaria in latino, consiste nel potare alberi e arbusti al fine di dare loro una forma geometrica, diversa da quella naturalmente assunta dalla pianta, per scopi ornamentali. Si formano così siepi formali, oppure partendo da esemplari singoli o piccoli gruppi, soggetti con varie forme, astratte oppure di animali, oggetti, persone.

Per ottenere sculture vegetali vengono impiegate svariate specie, perlopiù sempreverdi a crescita contenuta: Laurus nobilis, Cupressus e conifere simili, Buxus sempervirens, Taxus baccata, Ligustrum jonandrum sono fra i più diffusi.

fonte: wikipedia

Articoli

Sezione in costruzione