BOSSO • Buxus sempervirens

9,0021,00 IVA inclusa

Buxus (Bosso), alt 70 cm circa

Svuota
Prezzo del prodotto
IVA inclusa
Totale opzioni aggiuntive:
IVA inclusa
Totale ordine:
IVA inclusa
Verifica la disponibilità del prodotto ed eventuali variazioni di prezzo

COD: 102 Categorie: , , Tag:

La pianta conosciuta come Bosso Comune è un albero e l’esponente più conosciuto della famiglia delle Buxaceae. Questa contiene 4/5 generi (a seconda delle classificazioni) con circa 60 specie di alberi sempreverdi, arbusti e qualche pianta erbacea. Il bosso è per tutti gli appassionati di giardinaggio quella pianta sempreverde utilizzata per la realizzazione di siepi oppure come pianta da vaso. Una delle caratteristiche per le quali il bosso viene più apprezzato, oltre alle sue foglie sempreverdi, è la compattezza e la capacità di tenere la forma tipiche di questa pianta. Il bosso, conosciuto anche con il nome latino di buxus sempervirens, si presta infatti benissimo a potature geometriche a forma di palla, spirale, piramide o altro e per questo motivo viene utilizzata moltissimo come pianta da vaso ornamentale.

Arbusto o piccolo albero sempreverde, originario dell’Europa, del Giappone e dell’altopiano himalayano a crescita lenta, molto longevo; è molto utilizzato come pianta singola o come pianta da siepe, molto apprezzate le varietà nane, che costituiscono cuscini tondeggianti molto decorativi. Presenta corteccia scura e rugosa, tendente al bruno-grigiastro sul legno maturo, più chiara sul legno giovane; la chioma è solitamente molto frondosa e compatta con foglie piccole, ovate, coriacee, che emanano un forte aroma se strofinate; sopporta senza problemi potature anche drastiche, è infatti molto usato anche nell’arte topiaria. In primavera produce grappoli di fiorellini giallastri, insignificanti ma molto profumati; in estate frutti tondeggianti, costituiti da capsule legnose contenenti piccoli semi. Le foglie di alcune varietà cambiano colore in inverno, tendendo a diventare giallo-verdastre.

Origine:

è una pianta originaria dell’Europa, dell’Africa del Nord e dell’Asia occidentale.

Ambiente: si adatta alle zone aride e rocciose. Cresce spontaneamente sulle Alpi e sugli Appennini. Predilige i suoli alcalini.

Rusticità:

È rustico e vive bene in quasi tutto il nostro paese. Può avere qualche problema solo in alta montagna visto che sopporta bene il freddo fino a -17°C (zona 7).

Descrizione:

ha foglie persistenti, opposite, da ovate a oblunghe, lunghe fino a 2,5 cm e larghe 1 cm, incise sull’apice. Il colore è verde scuro e lucido nella parte superiore, più pallido in quella inferiore. I rami sono quadrangolari. La corteccia è grigia e liscia e si spacca in piccoli quadrati con l’età. Ha fiori piccoli e verdi: i maschili hanno molte antene gialle, quelli femminili, invece, hanno tre stigmi. Fiorisce nell’ascella delle foglie, all’inizio della primavera (marzo-aprile). Produce frutti a capsula, legnosi e verdi, lunghi fino a quasi un centimetro. Si aprono in autunno per liberare i semi. Viene considerato da alcuni un grande arbusto, da altri un piccolo albero. Ha un legno molto resistente.

Durata in vita:

è una pianta molto longeva. Può vivere fino a 600 anni.

Dimensioni:

può raggiungere i 6 metri di altezza e, se lasciato crescere liberamente, assume una forma a cono largo. Ha una crescita molto lenta il che lo rende ideale come pianta da siepe o per l’arte topiaria.

Fonte: http://www.giardinaggio.it

 

misure

Buxus ( Bossolo), alt 75cm, Buxus (Bosso)alt 70 cm, Buxus, alt 65 cm, Buxus Pumila alt 55 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BOSSO • Buxus sempervirens”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.